EUROPEI DI BASKET IN CARROZZINA, L’ITALIA BATTE LA SPAGNA ED È IN SEMIFINALE

360

PANCALLI: “IL GRUPPO HA DIMOSTRATO DI AVERE DETERMINAZIONE E TALENTO”

L’Italia è tra le prime quattro d’Europa: grazie al successo per 62-45 sui padroni di casa della Spagna, la Rappresentativa Azzurra conquista l’accesso alle semifinali dei Campionati Europei di basket in carrozzina di Madrid. Un successo che permette a Carossino e compagni di continuare a sognare una medaglia continentale che manca in bacheca dal 2009 e che regala ai nostri la matematica qualificazione ai Mondiali di Dubai del 2022. 
Dopo un buon primo quarto degli spagnoli, terminato 17-15 a favore del roster di coach Carrion Ruiz, l’Italia si risolleva nel secondo, piazzando un parziale di +9 che porta il risultato sul 30-23 per i nostri all’intervallo lungo. Al rientro dagli spogliatoi, il tema dell’incontro non cambia e l’Italia allunga ancora (44-29). Gli ultimi dieci minuti di gioco suggellano il trionfo azzurro: Papi, Tanghe, Saaid, Bedzeti e Carossino contribuiscono in maniera determinante al parziale di 18-16 che permette ai nostri di piegare gli iberici. 

Top scorer, in casa Italia, Giulio Maria Papi con 28 punti. In doppia cifra anche Driss Said, 12 punti a referto per lui.

“Con la vittoria sulla Spagna l’Italia conquista un preziosissimo pass per i prossimi Mondiali ma soprattutto invia un segnale importante in vista delle Paralimpiadi di Parigi 2024. Con questa gara il gruppo ha dimostrato di avere determinazione e talento e voglia di vivere da protagonista ogni sfida. Complimenti ai ragazzi per la prestazione, al coach Di Giusto e alla Federazione per questo primo importante risultato. Ora testa ai prossimi incontri e dita incrociate. Forza azzurri!”. Queste le parole del Presidente del CIP Luca Pancalli. 

Spagna – Italia 45 a 62

Italia: Papi 28, Said 12, Carossino 6, Bedzeti 6, Tanghe 4, Raourahi 4, Schiera 2

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More