Gli States confermano la passione per il vino italiano: Storia, territori e diversità i plus che conquistano il mercato americano

657

Chiara Soldati: “Importante riprendere a viaggiare e ristabilire contatti diretti con i mercati di riferimento, a maggior ragione in questo momento complesso.  C’è grande voglia di Made in Italy, sta a noi proporlo nel migliore dei modi”.

Dodici giorni intensi, tra incontri con stampa di settore, premi, partnership consolidate e nuove alleanze. Tanto è durato il tour negli Stati Uniti de La Scolca, la più antica cantina di Gavi, una delle prime realtà del comparto vitivinicolo italiano a tornare negli States per presentare i suoi vini. Fitto il calendario degli appuntamenti, a partire dal Best of the Best, svoltosi a Miami, che ha visto 50 dei migliori chef a stelle e strisce proporre i loro piatti in abbinamento con le circa 60 etichette che per Wine Spectator, autentica bibbia della critica enoica internazionale, hanno meritato uno score a partire da 90 punti.

“E’ stato certamente emozionante ritrovarsi in un contesto che rappresenta il gotha della produzione mondiale – racconta Chiara Soldati, CEO de La ScolcaCosì come è stato bellissimo tornare a viaggiare, a incontrarsi e a confrontarsi. Ma la cosa che mi ha riempito di orgoglio, aldilà del successo delle nostre etichette, è stato percepire la passione degli Americani per i vini italiani dei quali apprezzano particolarmente la storia, i territori, la straordinaria diversità e lo stile che caratterizza in modo inequivocabile il Made in Italy di qualità”.

Un Made in Italy che ha vissuto un momento importante nell’ambito del Discover Boating Miami International Boat Show, il più importante evento di barche e yacht al mondo, nel corso del quale La Scolca ha confermato la partnership con il Gruppo Ferretti, marchio iconico della navigazione di lusso che vanta nel suo portfolio nomi come Ferretti Yachts, Riva, Pershing, Itama, CNR, Custom Line e Wally. Un mix, quello tra le etichette La Scolca e le imbarcazioni Ferretti, che ribadisce quell’Italian Style tanto apprezzato dal pubblico d’oltreoceano. Come è chiaramente emerso anche nel corso del Food Network & Cooking Channel South Beach Wine & Food Festival presented by Capital One (SOBEWFF®), contesto che ha visto sancire un altro importante traguardo, la partnership tra La Scolca e Coravin.

Il viaggio ha rappresentato inoltre l’occasione per presentare finalmente “live”, a stampa e operatori di settore, i vini della maison piemontese più venduti negli USA: Gavi dei Gavi ® Black Label, Gavi dei Gavi ® D’Antan e Gavi La Scolca.

“Abbiamo percepito una grande attenzione nei confronti delle eccellenze tricolori – spiega Chiara Soldati – e una grande voglia di tornare a visitare il nostro Paese. Ed è nostro dovere quello di proporre nel migliore dei modi il nostro straordinario patrimonio di arte, cultura e prodotti. Siamo custodi di una bellezza senza pari, ancora più preziosa, agli occhi del mondo, in un momento drammatico come quello che stiamo vivendo in queste settimane terribili”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi