Trieste: visita esplorativa Coe per il Festival Olimpico Gioventù Europea

305

Continuano le visite in Friuli Venezia Giulia della commissione di controllo dell’Associazione Comitati Olimpici Europei (COE), per la grande manifestazione che avrà luogo nel gennaio 2023.

La delegazione, composta dal presidente Borut Kolaric, dal direttore sports Peter Brull e dai membri Mamuka Khabareli e Joseph Cassar, ha impiegato cinque giorni per ispezionare le sedi di gara e le località coinvolte nel Festival Olimpico della Gioventù Europea Eyof che avrà luogo precisamente dal 21 al 28 gennaio 2023 e che vedrà la partecipazione di giovani atleti (dai 14 ai 18 anni) provenienti da 48 paesi.

Il gruppo di lavoro europeo è stato accompagnato in questo tour dal presidente di Eyof 2023, Maurizio Dunnhofer, dal vicepresidente, Giorgio Brandolin, e dal direttore generale, Giorgio Kaidisch.

La visita è iniziata all’Eissportarena di Spittal, in Austria, che ospiterà gli incontri del torneo di hockey femminile. La seconda tappa è stata Udine, presso la Hall 6 della Fiera del capoluogo friulano per verificare di persona la struttura dove si terranno le partite di hockey maschile. La terza giornata è stata dedicata alle località carniche di Ravascletto/Zoncolan, sedi del freestyle e ski-cross e di Forni di Sopra, centro dedicato allo sci alpinismo. La visita è terminata al palaghiaccio ‘Alceo Della Valentina’ di Claut, l’arena del curling per poi spostarsi a Piancavallo per assistere alle gare della coppa del mondo di snowboard.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi